Come Piantare siepi - Vendita piante online

vivaiomediterraneo.it
Vendita piante online
vivaiomediterraneo.it
vivaiomediterraneo.it
Vai ai contenuti

Come Piantare siepi

FAI DA TE: COME PIANTARE SIEPI
Periodo impianto siepe ideale

Il periodo di impianto dipende dall'arbusto scelto: i caducifogli (esempio: Rose) vanno piantati preferibilmente fra Novembre e Marzo. I sempreverdi hanno due periodi ottimali: o fra fine Marzo, Aprile e Maggio o in Settembre e Ottobre.

Arbusti consigliati

Fra gli arbusti sempreverdi consigliati per realizzare una siepe, segnaliamo innanzitutto Ligustro Japonico, Ligustro Ovalifiolium, Ligustro Sinensis e Ligustro Texano: piante molto utilizzate per fare siepi divisorie alte fra 1m e 2,5m. Per realizzare una siepe fiorita colorata, l'Oleandro è un'ottima scelta. Per realizzare siepi molto alte, consigliamo il Cupressocyparis Leylandii o il Lauroceraso. Per siepi spinose sempreverdi, consigliamo la Pyracantha Navaho per altezze fino a 1m, e la Pyracantha Mohave per siepi fino a 2-3m. Per siepi basse, ci sono le piante di Euonimo: Euonumo Aurea, Euonimo Bravo, Euonimo Pulchellus.

Sempre fra i sempreverdi, come non citare anche il Bosso, Ilex Crenata, il Pitosforo, la Lonicera, la Photinia, l'Alloro, Viburno e Elaeagnus.

Fra i rampicanti, piante ideali per siepi sono: Rhyncospermum (Gelsomino cinese), Edera.

Fra gli arbusti decidui, consigliamo il Berberis, e ovviamente le Rose, meglio se paesaggistiche, le quali sono più resistenti e richiedono meno manutenzione.
Dimensioni piante da scegliere

Meglio non usare per fare siepi arbusti già troppo grandi. Scegliere esemplari ancora piccoli sarebbe ottimale, in modo che attecchiscano meglio e più velocemente. In più, crescendo si adatteranno meglio ai contorni della siepe. Per i Ligustri Sinensis e Japonico in vendita su Vivaiomediterraneo, piante in vaso 9 (vaso piccolo) costituiscono la scelta ottimale, poiché sono già alte sui 50-60cm e hanno panetto di terra completamente radicato, che si espanderà con velocità una volta piantato a terra. In più, sarà minore il lavoro di movimentazione terra per impiantare la siepe (minima spesa massima resa).
Per le altre piante, usare vaso 18, 9, al max 24, nelle pagine Vaso piccolo e Vaso grande. Per le rose, meglio usare un vaso 17-18, che forniscono già un buon arbusto e apparato radicale.
Disposizione delle piante

Per disporre le piante a terra in maniera ottimale, rispettare le distanze di piantagione consigliate nella pagina del sito "piante siepi". Le distanze di piantagione per ogni pianta variano in base all'altezza  che si vuole far raggiungere la siepe: più le piante sono piantate  larghe, più la siepe avrà spazio per andare verso l'alto. Viceversa più  sono strette più la siepe rimane bassa.

Se si vuol ottenere una siepe più larga (un metro o più), posizionare le piante sfalsate su due file parallele alla distanza di piantagione consigliata (30-40-50 cm).

Piantare a terra

Per prima cosa, assicurarsi che il tipo di terreno sia giusto per la pianta (es. terreno drenato). Per piantare, scavare una buca profonda una volta e mezzo l'altezza del vaso della pianta e di diametro circa il  doppio. Riempire un po' la buca con terriccio precedentemente preparato in modo da poter piantare all'altezza del colletto della  pianta, più o meno quindi all'altezza del panetto di terra dove ha già  radicato. Ricoprire il tutto con la terra rimossa per lo scavo, meglio se mescolata con sostanze concimanti (laddove necessario). Compattare il tutto, specialmente intorno al fusto, anche camminando delicatamente intorno alla pianta. Quando si estrae la pianta dal vaso, farlo il più delicatamente possibile, evitando anche di lasciare il panetto di terra con le radici sotto il sole diretto.

Irrigazione

Per le prime settimane, annaffiare abbondantemente, in  modo da facilitare l'adattamento delle piante al nuovo suolo.  Annaffiare un po' di più se le piante sono esposte in pieno sole e ancora  più abbondantemente e frequentemente se sono piantate in estate.
Una regola generale per queste prime settimane, anche se non sempre valida, è quella di annaffiare ogni volta che il suolo si asciuga del tutto.
Se  il clima è particolarmente caldo, meglio annaffiare la sera o la  mattina presto: eviterete che l'acqua evapori prima che venga assorbita  dalle radici.

Potatura

Ogni pianta ha un periodo di potatura ottimale, ma generalmente per le Sempreverdi meglio potare a inizio primavera o fine estate. Tuttavia, si può realizzare anche un'altra potatura, a luglio o a maggio, per mantenere la siepe sempre curata e folta al punto giusto. Se la pianta ha una fioritura, meglio aspettare la fine della fioritura per effettuare una seconda potatura. Per le caduche, meglio potare a fine inverno-inizio primavera.
Se la pianta sopporta bene le potature, come Ligustro e Photinia, si può usare un tagliasiepi elettrico/a benzina, altrimenti meglio usare delle forbici e cesoie affilate.
Se la siepe, in fase di crescita, non fosse abbastanza coprente nella parte inferiore, effettuare una potatura sulla parte superiore a inizio primavera, per far così sviluppare meglio anche la parte inferiore prima che torni a crescere in altezza.
Distanze dai confini di proprietà
Quando  si mettono a dimora alberi e arbusti, sia singolarmente, sia sotto forma  di siepi, ai margini di una proprietà per delimitarne i confini, bisogna considerare le distanze indicate nel Codice Civile.  L’articolo 892 stabilisce che devono essere rispettate le seguenti distanze dal confine di proprietà:

  • 0,5 metri per le viti, gli arbusti da siepe e le piante da frutto di altezza non maggiore di due metri e mezzo. [comprende Ligustri, Oleandri e quasi tutte le specie per fare siepi dometiche, basta che non superino i 2,5m di altezza]
  • 1,5 metri per gli alberi di non alto fusto. Sono ritenuti tali quelli il cui fusto, una volta che ha raggiunto l’altezza di tre metri, si diffonde in rami. [potrebbe essere compreso il Cupressocyparis Leylandii, dipendentemente da come si pota e se supera i 3m]
  • 3 metri per gli alberi di alto fusto,  ovvero quelli il cui fusto, semplice o diviso in rami, sorge ad altezza  notevole, quali noci, castagni, querce, pini, cipressi, olmi, pioppi e  platani e simili.
Video consigliati da Vivaiomediterraneo:
Siamo anche su Facebook!
Il vivaio:
Vivaio specializzato nella vendita
online di piante mediterranee.
Spedizioni a inizio settimana e
consegna in tutta Italia in 24-48 ore.
Vasta scelta di piante.


vivaiomediterraneo.it/online
Le piante:
Le piante sono fornite ben radicate al fine di garantire una buona crescita e ridurre al minimo le difficoltà iniziali di sviluppo.
la Qualità:
il vivaio produce direttamente
le piante presenti sul sito:
iniziando dalla riproduzione da seme
e talea.
Az. Agr. Ficcadenti Francesco - Contrada Morrice, 1 - 63079 Colli del Tronto A.P. - P.I. 01335310445 - R.E.A AP143842
Il tuo vivaio online
...e Instagram!
Torna ai contenuti